“Al lavoro si contrappone un impulso veramente libero e generoso della potenza vitale: lo sport. Si tratta di uno sforzo lussuoso, che si dà a piene mani senza speranza di ricompensa, come il traboccare di un’intima energia.”

(Josè Ortega y Gasset)